Eventi

Poesie

In allegato le poesie dei ragazzi del nostro Istituto.

Allegati:
File Descrizione
Scarica questo file (poesia 10.pdf)poesia 10.pdf  
Scarica questo file (poesia 09.pdf)poesia 09.pdf  
Scarica questo file (poesia 08.pdf)poesia 08.pdf  
Scarica questo file (poesia 07.pdf)poesia 07.pdf  
Scarica questo file (poesia 06.pdf)poesia 06.pdf  
Scarica questo file (poesia 05.pdf)poesia 05.pdf  
Scarica questo file (poesia 04.pdf)poesia 04.pdf  
Scarica questo file (Poesia 03.pdf)Poesia 03.pdf  
Scarica questo file (Poesia 02.pdf)Poesia 02.pdf  
Scarica questo file (Poesia 01.pdf)Poesia 01.pdf  

 

Ubi opes? Fanum Fortunae

Il giorno 11 novembre 2016 si è effettuata una visita guidata alla Fano romana e medievale. Le classi dell’IPSIA G.BENELLI che hanno preso parte a tale iniziativa, sono state la 2/OD, la 2B/OB e la 3/OD.

 

 

Vedi allegato

Allegati:
File Descrizione
Scarica questo file (Fanum Fortunae.pdf)Fanum Fortunae.pdf  

Mattinata in Prefettura

“La mafia diverrà più crudele e disumana. Dalla Sicilia risalirà l’intera penisola per, forse, portarsi anche al di là delle Alpi”. Così Don Luigi Sturzo, in una delle sue prese di posizione che rappresentavano la sua essenza di uomo-sacerdote, dichiarava pubblicamente e prediceva ciò che di lì a poco sarebbe accaduto.

 

Leggi tutto...

La memoria che si fa “strada”

L’IPSIA “G. Benelli” va a Riano (Roma)

Emozioni intense, stati d’animo indescrivibili, incontri pieni di umanità… questi alcuni degli ingredienti che hanno contraddistinto una giornata, a dir poco, indimenticabile. È valsa la pena percorrere questa strada, da Pesaro a Riano, 25 km.

 

Leggi tutto...

 

La Memoria continua….

È proprio vero… è così che la memoria si fa strada, è così che la memoria si fa a scuola…e non solo!!! L’IPSIA “ Benelli” di Pesaro non ha voluto smentire il suo percorso storico, fatto di approfondimenti, ricerche, interviste (ed anche viaggi)

 

Leggi tutto...

Gita Aboca Rebecca

Il 30 Novembre 2016, le classi Terze degli operatori del benessere si sono recate presso l'azienda Aboca, per passare una giornata didattica all'insegna dell'apprendimento, divertendosi.
Allegati:
File Descrizione
Scarica questo file (Gita Aboca Rebecca.pdf)Gita Aboca Rebecca.pdf  

PESARO DOC FEST "HAI VISTO MAI?" 2015

“HAI VISTO MAI?“ che in così’ poco tempo, l’edizione 2015 del Pesaro Doc Festival, il Festival del Documentario Internazionale di Pesaro conclusosi Domenica 5 luglio e diretto artisticamente da Luca Zingaretti, riesca ad ottenere un successo così inaspettato, raccogliendo il favore di pubblico e stampa alla prima edizione.!!!

“HAI VISTO MAI? “che in così poco tempo il Provveditore agli studi, Marcella Tinazzi, l’Assessore alla crescita del Comune, Giuliana Ceccarelli, riescano a sollecitare la partecipazione delle scuole superiori di Pesaro!

 

Leggi tutto...

Il Giorno della Memoria

Il Giorno della Memoria di Federica Branchini.............
Per commemorare il Giorno della Memoria, tre classi dell'IPSIA Benelli, la 5° PIA, la 5°AOD e la 4° APIA, hanno partecipato martedì 27 gennaio alla rappresentazione teatrale "Le Lettere della Memoria", svoltasi al Teatro Sperimentale di Pesaro.

 

Leggi tutto...

 

Al QUVI del campus di Rimini (Universita' di Bologna) con la 5° PIA

Il dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, QUVI, si trova a Rimini e partecipa alla programmazione didattica dei seguenti Corsi della Scuola di Farmacia, Biotecnologie e Scienze Motorie e della Scuola di Lettere e Beni Culturali: Attività Motorie per il Benessere e il Tempo Libero, Controllo di Qualità dei Prodotti per la Salute, Culture e Tecniche della Moda e Scienze delle attivita' motorie e sportive.

 

Leggi tutto...

Lezione multimediale di Paride Dobloni al Benelli

Una foto aerea che mostra la disposizione di due opposte trincee nemiche in un nevoso inverno durante gli anni della prima guerra mondiale.
E tra le prime linee delle due innevate trincee, la bianca terra di nessuno, una porzione di terra lunga anche solo poche decine di metri, non ancora occupata da nessuno dei contendenti.
Inizia così la lezione multimediale del prof. Paride Dobloni nell'aula Magna dell'IPSIA Benelli, martedì 16 dicembre, organizzata per gli studenti della scuola serale ma anche per quelli dei corsi diurni, per i docenti e per tutto il personale scolastico.

 

Leggi tutto...

Il corso PIA all'accademia nazionale del cinema di Bologna

Lunedì 24 novembre, 15 alunne, selezionate tra le due quarte e la quinta PIA dell' IPSIA Benelli, accompagnate dalle docenti Federica Branchini e Raffaella Ottavi, si sono recate presso l'Accademia Nazionale del Cinema di Bologna, che oltre ai corsi per registi, operatori macchine da presa, tecnici del suono, propone anche un corso per make-up artist.
Il make-up artist è una figura professionale che spazia dal trucco correttivo agli effetti speciali per il cinema, dalla moda al trucco di attori teatrali e delle spose.

 

Leggi tutto...

“La saponaria” in classe !!!!

Mercoledì 7 maggio nella 4° PIA del nostro Istituto, la lezione di Tecnologie Applicate ai Materiali ed ai Processi Produttivi è stata svolta da un cosmetologo, Luigi Panaroni, titolare dell'azienda "La Saponaria" sita a Montecchio, unica azienda marchigiana certificata per la produzione di cosmetici biologici.
Le alunne della quarta avevano già ascoltato Panaroni durante una lezione universitaria ad Urbino, dove l'esperto tiene un corso di cosmetologia.
In classe Panaroni ha affrontato diverse interessanti tematiche, quali l'evoluzione storica del cosmetico, le formulazioni cosmetiche, il cosmetico "green" molto di moda ultimamente e l'importante tema dei claims pubblicitari.
L'intervento si è concluso con il racconto della storia dell'azienda La Saponaria, nata dall'intenzione di Panaroni di produrre cosmetici naturali, ecologici, sostenibili ed il più possibili affini alla pelle.
La filosofia che dall'inizio ha guidato la Saponaria come afferma Luigi, consiste nella passione per le cose buone e genuine, la voglia di fare del proprio meglio per lasciare un'impronta leggera sulla strada che si percorre e di far fruttare al meglio gli studi scientifici intrapresi.
Panaroni ha mosso i primi passi all'interno del Gruppo di Acquisto Solidale di Pesaro producendo sapone naturale e poi non si è più fermato: creme, shampoo, bagno doccia, oli da massaggio, tutti prodotti artigianalmente, a base di olio extravergine di oliva, ingredienti biologici ed equosolidali.
Dietro ad ogni ricetta c'è la tradizione dell'autoproduzione, la collaborazione con piccoli coltivatori locali e una ricerca continua di ingredienti e formule a basso impatto ambientale, delicate ed efficaci sulla pelle.
L'azienda nata a Fano ed ora trasferitasi a Montecchio, ospiterà, tra l'altro, due alunne della 4° PIA per lo svolgimento delle tre settimane di alternanza scuola-lavoro, nel periodo fine maggio inizio giugno.
L'intervento è stato molto gradito dalle alunne che hanno di nuovo verificato l'importanza dello studio dei contenuti delle materie professionali inerenti il settore della cosmetologia.
Inoltre il resoconto della nascita della Saponaria può avere stimolato le ragazze per quanto riguarda l'intraprendere una attività imprenditoriale a partire da idee creative ed innovative.

Prof.ssa Federica Branchini

saponaria

Il mondo del lavoro “entra” in aula !!

Mercoledì 9 aprile la classe 4° PIA ha incontrato la dott.ssa Rossana Graziano.
La dott.ssa Graziano è da nove anni una libera professionista e collabora sia con aziende terziste per le quali in passato ha anche lavorato come dipendente, sia con marchi nazionali ed internazionali.
La sua specializzazione è quella di business development per cui si occupa di tutte le fasi di costruzione del progetto o della linea cosmetica dall'idea al lancio sul mercato.
E' laureata in Economia Aziendale, una specializzazione in marketing e una tesi che riguardava proprio il settore della profumeria.
Ha avuto la fortuna di entrare immediatamente a far parte del settore e ha lavorato nelle più importanti aziende di produzione per conto terzi.
La finalità dell'incontro con la classe è stata quella di motivare le alunne all'acquisizione delle competenze professionali, nel settore cosmetico, settore per niente in crisi anzi in crescita.
Inoltre la lezione ha avuto lo scopo di fare conoscere la spendibilità delle competenze in uscita dopo il diploma, in un settore che nel nostro territorio è poco conosciuto e poco presente.
La lezione si è posta anche l'obiettivo di stimolare e migliorare le capacità di lavorare in team, capacità poco sviluppate in gran parte degli studenti, e però di fondamentale importanza invece nel mondo del lavoro, come ha ripetutamente sottolineato l'esperta.
Le ragazze sono state molto attente ed hanno con piacere preso parte al gioco proposto dalla dott.ssa Graziano, che prevedeva l'ideazione di un cosmetico innovativo da proporre a degli acquirenti che dovevano essere persuasi all'acquisto.
Le alunne hanno così inventato formulazioni e nomi accattivanti, previsto imballaggi idonei, hanno fatto previsioni sul costo e sui tempi di produzione della linea.
Insomma hanno realizzato che tutto quello che stanno studiando nelle diverse materie di indirizzo sinergicamente serve loro per creare un prodotto cosmetico.
La dott.ssa Graziano ha poi regalato alle ragazze molti campioncini di emulsioni e di smalti rendendo l'intervento, durato quattro ore, ancora più gradito!
La dott.ssa Graziano, entusiasta della sua esperienza in classe, ha intenzione di continuare la collaborazione con la scuola, per sostenere la motivazione delle alunne e per mantenere vivo il contatto con le aziende ed il mondo del lavoro.
Infine, l'anno prossimo ci aiuterà ad organizzare al meglio le visite scolastiche presso le più importanti aziende cosmetologiche.
Ringraziomo l'esperta molto sentitamente perchè ha contribuito all'aggancio doveroso e necessario tra il corso e la realtà complessa e sfacettata della produzione cosmetica in Italia.

Prof.ssa Federica Branchini

 

La nobiltà d'animo ha coinvolto il Benelli !!!!!

Il giorno 2 aprile 2014, al Palazzo del Governo di Pesaro (Sala Metaurense), si è svolto un seminario dedicato ai ragazzi che ha avuto per oggetto "Emozioni e tempo". La classe 5 B/OD, accompagnata dalle docenti Anna Maria Scatigno e M. Lorena Farinelli, ha preso parte all'incontro che ha focalizzato l'attenzione sulle emozioni anche intelligenti quali l'amicizia, la gentilezza, la disponibilità e l'amore che danno un senso alla nostra vita e fanno bene a noi e a chi ci sta vicino.
L'apertura dei lavori, affidata al Prefetto di Pesaro-Urbino, dott. Attilio Visconti e successivamente alla dott. Carla Sagretti, Dirigente dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Pesaro, ha visto l'avvicendarsi di diversi relatori che hanno affrontato la tematica da diverse angolazioni.
Presenza inaspettata e naturalmente gradita, Lucia Annibali che con la sua breve ma intensa testimonianza, ha lasciato un messaggio ai giovani presenti in sala non privo di significato, esaltando la nobiltà d'animo sostenuta dal bene infinito rivolto a se stessi e a chi ci sta accanto.
Emozioni, stati d'animo diversi, riflessioni, nostalgia, sentimenti: questi gli ingredienti fondamentali che hanno reso la giornata suggestiva e indimenticabile

 

 

 

High School Game 2014, al Benelli vincono gli odontotecnici della 5^B

High School Game chiama, Pesaro risponde. E ha risposto con vivo entusiasmo l'IPSIA Benelli che lunedì 17 marzo ha partecipato con al quiz multimediale prodotto da Peaktime. La 5^B Odontotecnici ha battuto lei altre cinque classi di diplomandi del Benelli, ora toccherà proprio agli odontotecnici fare gli onori di casa alla finale regionale di maggio.

"Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti dai nostri ragazzi anche se potevano fare ancora di più. E' il secondo anno che partecipiamo al concorso – ha detto il prof. Mauro Olivetti- perché lo riteniamo un evento davvero particolare, che da ai ragazzi la possibilità di confrontarsi, sfidarsi e divertirsi in una sana competizione".

In attesa di vedere la gare con i ragazzi del Benelli di Pesaro sui canali Tvrs11 e 111 si ricorda che sono già disponibili le loro foto sulla pagina facebook "SchoolGame".

Martedì 18 marzo il concorso sarà invece all'ITIS Montani e all'IPSIA Preziotti di Fermo.

High School Game 2014 ha il sostegno di: Banca Marche, Università degli Studi di Camerino, Università degli Studi di San Marino, CNA Marche, Avis, Comieco, Go&Fun, CoReVe, CiAl, Corepla, Rilegno, Ricrea, Galleria Auchan, Ipersimply/Sma, McDonald's, Yamamay, Carpisa, Jacket, Astea Energia, Renault Tombolini Motor, Corriere Adriatico, TVRS.

 

Un viaggio nella memoria:il Benelli in visita al Binario 21 della stazione centrale di Milano

La V B OD, la IV Mat, la III OM con le docenti Scatigno Anna Maria, Farinelli Maria Lorena, Bellucci Ambra, hanno vissuto, il 27 gennaio 2014, una esperienza unica, un vero " viaggio nella memoria".
Hanno provato la stessa sensazione che ha provato Liliana Segre il 30 gennaio 1944.
Stesso binario, Binario 21 della stazione Porta Garibaldi di Milano...
Stesso vagone bestiame che portò centinaia di ebrei italiani (uomini-donne-bambini-anziani) nei lager nazisti.
La partecipazione, l'interesse suscitato, l'emozione provata sono difficili da dimenticare....
Lo scopo era proprio questo: non lasciare che tutto finisca nell'indifferenza...
Gli studenti coinvolti realizzeranno un breve trailer che sarà disponibile a scuola per chiunque volesse una testimonianza diretta di questa esperienza.

La storia conquista il Benelli

Serata molto coinvolgente ed istruttiva giovedì 20 febbraio presso l'Aula Magna del nostro Istituto, che ha ospitato il docente Paride Dobloni, storico di indubbia fama e competenza, che ha per un'ora e mezza catturato l'attenzione di tutti gli studenti della scuola serale e non solo. Infatti la lezione è stata seguita anche da diversi alunni del mattino e da tutti i docenti presenti.
Il titolo della lezione multimediale era "Le responsabilità dello sterminio e l'enigma del consenso". Lo storico grazie alla sua preparazione ed alle sue doti comunicative ha ripercorso in modo molto appassionante, le varie fasi che hanno portato alla discriminazione della razza ebrea ancor prima dell'ascesa al potere di Hitler in Germania.
Ci ha raccontato dell'organizzazione dei campi di sterminio, fornendo informazioni dettagliate e precise su ogni singolo particolare, mostrandoci fotografie e documenti storici di grande importanza.
E soprattutto il relatore ha contestualizzato la lezione riportando notizie riguardanti il nostro territorio (Marche e provincia di Pesaro-Urbino) davvero poco conosciute ai più.
Non sono mancati anche momenti di distensione, nonostante la drammaticità degli argomenti trattati, quali per esempio la visione di un piccolo frammento del film "Il grande dittatore" di C. Chaplin.
Data la grande soddisfazione di tutti i partecipanti il prof. Dobloni ci ha promesso di ritornare per proporci un'altra lezione multimediale, probabilmente tra un paio di mesi, in occasione delle ricorrenze per il 25 aprile.
Ringrazio i colleghi del corso serale per la collaborazione ed in particolare la collega prof.ssa Nadia Primori per l'entusiasmo e la sensibilità che sempre dimostra verso questo tipo di eventi.